Massiccia clonazione di carte di credito fraudolente a Panama

clonacionMassiccia clonazione di carte di credito fraudolente a Panama

Questo 6 febbraio è stato reso noto che durante il 2012, la frode per clonazione di carte di debito e credito in Panama ha raggiunto tra i 12 e i 14 milioni di dollari, secondo i calcoli dell'esperto di sicurezza bancaria Jaime Berry Cortés, che sosteneva di implementare più sicurezza per il sistema bancario panamense.
Già nel mese di dicembre, l'Associazione Bancaria aveva avvisato circa la violazione del sistema bancario panamense, a causa della massiccia clonazione delle carte da parte di una cosiddetta banda internazionale.
In questo contesto la Cassa di Risparmio è stata una delle banche i cui sportelli automatici non sono stati violati; tuttavia, le carte di debito di 150 clienti sono state clonate negli ATM di altre banche. Jayson Pastor, general manager della Cassa di Risparmio, ha chiarito che la clonazione massiccia fraudolenta delle carte "ha rappresentato per noi un furto di 100.000 dollari".
Secondo Berry Cortés, che ha partecipato al "Forum Bancario" della società di consulenza Ernesto Bazán, le indagini sull'argomento non hanno portato a nulla di concreto in termini di modus operandi delle transazioni fraudolente dell'anno passato. "Crediamo che fu attraverso il furto di informazioni, cioè, l'uso di memorie portatili negli ATM".
Secondo Berry Cortes, il sistema bancario panamense "ha ancora la sfida di attuare delle misure di sicurezza che generano una maggiore fiducia e sicurezza ai clienti, indipendentemente dal fatto che sia un paese tranquillo rispetto ad altre nazioni sudamericane”.
"Il rischio di clonazione massiccia di carte fraudolente nel sistema bancario panamense cresce con l'uso di dispositivi elettronici quali smartphone e tablet e all'introduzione del mobile banking", ha avvertito Jaime Berry Cortés, nonostante il fatto che alla fine del 2012, le statistiche situavano Panama come il terzo paese dell'America Latina con il minor grado di criminalità, dopo il Costa Rica e Nicaragua.
Infine, gli specialisti prevedono che il volume delle transazioni tramite dispositivi mobili avrà una crescita del 42% tra il 2011 e il 2016, mentre l’ammontare delle transazioni dei pagamenti globali dai cellulari è cresciuto a 1,71 miliardi di dollari l'anno scorso, trasformandosi in un aumento del 62% rispetto al 2011. Tra il 2010 e il 2011, l'uso di codici maligni per il furto di informazioni, è cresciuto del 2,9 per cento.

Supporto

Email:
.

Telefono/Cellulare
Panama: +507 3984210
Panama: +507 6613 3517

Servizio al Cliente
Lun-Ven: 8.00 a.m. - 5.00 p.m. (Ora di Panama)
Lun-Ven: 3.00 p.m. - 12.00 (Ora italiana)